Digital History Blog

STORIA DIGITALE: SAPERE STORICO E INSEGNAMENTO DELLA STORIA

World Digital Library

marzo 8, 2011
Dalla Redazione

World Digital Library è una biblioteca digitale a carattere storico, messa a punto da una equipe della Biblioteca delWorld Digital Library Congresso degli Stati Uniti con il contributo di numerosi partners stranieri e il sostegno dell’Unesco per aiutare a scoprire e studiare i tesori culturali del mondo intero, raccolti in un unico sito Internet.

I contenuti della biblioteca possono essere esplorati per luoghi, date, temi, tipo di fonte e istituzione di provenienza.

Carte geografiche interattive, linee cronologiche, sistemi di visualizzazione delle immagini consentono di accedere direttamente ai documenti proposti attraverso la consultazione di libri, manoscritti, carte, fotografie, stampe, spartiti musicali, registrazioni audio e video,  in alcuni casi accessibili nella lingua di origine.

La Biblioteca è consultabile in lingua  inglese, araba, cinese, francese, portoghese, russo e spagnolo.

Questa importante biblioteca digitale si rivolge ad un pubblico esteso ed in particolare a studenti, insegnanti, ricercatori.

Una risorsa interessante, che va esplorata con attenzione,  a disposizione del mondo della formazione.

Vai al sito della World Digital Library

RAI 150° – Un sito per l’anniversario dell’Unità d’Italia

marzo 7, 2011
Dalla Redazione

La Rai presenta il sito “Rai per i 150° anni” con l’intento “di  raccontare l’identità e le trasformazioni del nostro Paese aIl sito RAI 150 partire dalla grande avventura del Risorgimento, un’avventura di uomini, donne e giovani animati da ideali e progetti per il futuro. Un modo  per rilanciare la Rai come patrimonio comune dell’Italia e degli italiani e per ridefinirne il ruolo di servizio pubblico. “

Fin qui l’intento degli autori del sito e le intenzioni della RAI.  Il sito si presenta con una struttura piuttosto articolata: dossier di approfondimenti tematici, biografie dei personaggi storici del Risorgimento, una timemap della storia d’Italia dal 1815 al 1871, un calendario di eventi sul tema, una webtv con video sui temi della storia d’Italia e una guida ai programmi storici trasmessi sulle reti televisive Rai.

Il progetto complessivo è  articolato in diversi format narrativi declinati su tutte le piattaforme: dalla Tv generalista al digitale terrestre e satellitare; dal web alla telefonia mobile.

Come si può sfruttare un sito del genere? Può essere utile per l’attività didattica e in che modo? E’ un invito ai docenti a riflettere e a condividere opinioni.

Vai al sito RAI 150°

MEDITA – La mediateca digitale di RAI Education

marzo 5, 2011
Dalla Redazione

Medita è la mediateca digitale di RAI Educational. Con migliaia di ore di filmati, ricostruzioni e mappe interattive aggregati in 4000 unità audiovisive e organizzati per materia, ordine scolastico e ordine alfabetico, Medita si presenta alle scuole come una sorta di enciclopedia multimediale on-line e uno strumento di ausilio all’insegnamento e alla formazione tra i più ricchi tra quelli disponibili nel panorama mediatico italiano.

Una volta registrato al servizio il docente, di qualunque ordine e grado, può  accedere alla mediateca, visualizzare tutte le unità didattiche e gli oggetti multimediali e creare Playlist personalizzate per una riproduzione secondo un ordine stabilito dallo stesso docente.

Invia il tuo commento e le tue impressioni dopo aver usato MEDITA.

Vai al sito di MEDITA RAI

Cmap Tools – Un software per la costruzione di mappe concettuali

marzo 4, 2011
Dalla Redazione

CmapTools è un software gratuito, realizzato dall’Institute for Human and Machine CognitionCmap Tools dell’Università della West Florida, utilizzabile per sviluppare e visualizzare mappe concettuali. L’ambiente è stato prodotto da un gruppo di lavoro che fa direttamente riferimento a Joseph D. Novak.

Cmap Tools è uno software intuitivo, perché può essere usato facilmente anche da chi non possiede particolari abilità informatiche grazie agli strumenti base di facile uso per la realizzazione delle mappe , ma nello stesso tempo potente in quanto permette, grazie a numerose funzionalità,  la costruzione di mappe in modo collaborativo, anche a distanza, grazie anche a molti server sparsi nel mondo e gratuitamente dedicati a funzioni di supporto

L’ambiente di lavoro è attualmente (marzo 2011) alla versione 5.04.

Scarica il programma

Timerime – Costruzione di linee del tempo

febbraio 23, 2011
Dalla Redazione

TIMERIME – Software per la costruzione di linee del tempoSoftware per la costruzione di linee del tempo

Timerime è un software gratuito per la costruzione di timeline (linee del tempo), strumento utile nello studio della storia. Il programma oltre alla costruzione di linee del tempo interattive attraverso la funzione di embed, consente di richiamare la linea del tempo all’interno di un sito.

Vai al sito per l’iscrizione al servizio

Blog su WordPress.com.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: